Nella puntata di ieri, 20 marzo, di Chi l’ha visto si è aperta una nuova possibile pista sul misterioso arto mutilato ritrovato sulla spiaggia di Licinella a Paestum. A fare la scoperta circa una ventina di giorni fa era stato un turista che stava passeggiando sull’arenile deserto con il suo cane. Sin da subito non si è esclusa l’ipotesi che poteva trattarsi dei resti del corpo di un migrante deceduto in mare.

Dopo la diffusione della notizia la redazione del programma condotto da Federica Sciarelli è stata contattata da Andrea Di Meglio, fratello di Giuseppe Di Meglio scomparso da Vico Equense nel 2015. L’ultimo avvistamento certo del ragazzo scomparso fu in un camping a Meta di Sorrento, dove si era fermato poche ore. Il dubbio del fratello Andrea è che quell’arto potesse appartenere proprio al fratello e per questo ha richiesto e ottenuto la possibilità di analizzare e comparare il DNA con quello dei familiari di Di Meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *