“Il vicegovernatore Bonavitacola aveva parlato di “piccolo incidente di percorso” all’indomani del
naufragio della originaria gara. Quando si dice che gli eufemismi vengono in soccorso. La verità è
che oltre a mancare di capacità si manca di senso del ridicolo.

De Luca aveva detto che i lavori
sarebbero iniziati nel luglio del 2023 e invece siamo ormai a febbraio 2024 e stiamo ancora alla
linea di partenza. Per dirla con il palio di Siena, De Luca è un mossiere assolutamente incapace e a
farne le spese come sempre sono i cittadini. Meriterebbe un altro intervento sanzionatorio della
Corte dei Conti”. Lo ha dichiarato il Senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario
Regionale del Partito in Campania.
30 gennaio 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *