Tre residenti di Eboli sono stati implicati in un tentato furto presso una gioielleria nella zona di Napoli. Tuttavia, il loro piano è stato sventato grazie all’intervento combinato della sicurezza privata e della polizia di Stato. La notizia si è rapidamente diffusa attraverso un post su Instagram del sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno.

Dopo che un commerciante ha segnalato l’accaduto, gli addetti alla sicurezza dell’Union Security hanno pattugliato le strade e controllato tutte le gioiellerie del territorio e le strade limitrofe. In breve tempo, sono riusciti a individuare due uomini e una donna, identificandoli grazie alle fotografie inviate successivamente alla segnalazione iniziale. Hanno quindi avvisato il Commissariato di San Giorgio a Cremano.

Gli agenti si sono recati in Piazza Troisi e hanno proceduto con l’identificazione dei tre individui, che si erano spostati da Eboli al Napoletano. Per loro è stato emesso un foglio di via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *