15, 16 e 17 marzo

Ogni uovo custodisce un sogno, aiutaci a realizzarlo!
Il 15, 16 e 17 marzo tornano nelle piazze di Salerno e provincia le Uova di Pasqua AIL, iniziativa
posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, giunta alla 31° edizione.
Come da tradizione, è in programma l’importante appuntamento con la solidarietà promosso
dall’Associazione Italiana contro Leucemie, linfomi e mieloma, da 55 anni al fianco dei pazienti
ematologici e delle loro famiglie.
Il contributo minimo associativo per ricevere l’Uovo di Pasqua AIL è di 13 euro; per sapere in quali
piazze trovare i volontari dell’AIL dal 15 al 17 marzo vai su www.ailsalerno.it o segui le pagine
Facebook e Instagram di AIL Salerno.
Le Uova AIL, al latte o fondente, sono riconoscibili grazie al logo dell’Associazione presente sulla
confezione, che racchiude simbolicamente il grande impegno quotidiano dell’Associazione:
donare un futuro ai sogni dei pazienti con tumore del sangue.
Oltre alle Uova, la sezione AIL Salerno – Marco Tulimieri propone tanti altri doni pasquali,
dalle colombe ai prodotti tipici del territorio campano, che possono essere ordinati ai
banchetti durante la manifestazione o sul sito ailsalerno.it.
AIL Salerno:
 finanzia la ricerca sulle leucemie, i linfomi, il mieloma e le altre malattie del sangue;
 offre il servizio di consulenza psicologica dei pazienti e dei loro familiari;
 finanzia le borse di studio per i ricercatori e le altre figure professionali;
 sostiene i Centri di Ematologia e Trapianto di Cellule Staminali del “San Giovanni di
Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno e dell’”Andrea Tortora” di Pagani;
 supporta i pazienti nelle spese per i viaggi e per gli eventuali soggiorni nelle strutture;
 garantisce il servizio ViavAIL di trasporto solidale per i pazienti soli o anziani;
 organizza corsi di fitwalking, passeggiate naturalistiche, danza movimento terapia e
velaterapia attraverso MovimentAIL, il progetto che promuove lo sport e il benessere per i
pazienti in follow-up;
 crea campagne di donazione sangue.
Quest’anno dentro le Uova AIL ci sarà molto più di una semplice sorpresa: un supporto
concreto per un importante progetto appena nato per i pazienti salernitani.
#AILSalerno #maipiùsognispezzati #UovaAIL24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *