In merito alla riapertura della Cilentana prevista entro Pasqua, il Consigliere regionale Tommaso Pellegrino aveva chiesto delle delucidazioni ad Anas.

“Anas conferma di voler mantenere l’obiettivo prefissato, quindi di rendere fruibile la SS 18 Cilentana entro la prossima Pasqua – conferma Pellegrino – Nonostante si tratti di un lavoro tecnicamente complesso che prevede, tra l’altro, il sollevamento dell’impalcato e la ricostruzione del giunto di dilatazione”.

La Direzione tecnica di Anas ha dunque risposto al Consigliere Tommaso Pellegrino in riscontro alla nota scritta che il Capogruppo di Italia Viva le scorse settimane aveva inviato alla Struttura territoriale per la Campania per chiedere quali fossero i tempi certi di ultimazione dei lavori.

L’interesse del Consigliere scaturisce dai forti disagi che la chiusura dell’asse viario, da mesi, arreca ai residenti e all’economia del territorio.

Sono felice – ha dichiarato Pellegrino – di poter condividere con i miei concittadini l’impegno di Anas a riaprire il viadotto Acquarulo, l’asse viario più importante che collega la cittadina di Vallo della Lucania con i piccoli comuni delle aree interne. Ringrazio la Direzione tecnica di Anas che nel ricevere la mia nota ha compreso la necessità di dare risposte chiare alle istanze di un territorio che da mesi soffre gravi difficoltà con forti ripercussioni anche alle attività commerciali. Vigileremo affinché gli impegni assunti da Anas vengano rispettati”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *