Secondo le prime informazioni emerse dall’indagine in corso, un gruppo di almeno quattro malviventi ha fatto irruzione nella Banca Magna Grecia di Atena Lucana, prendendo di mira il bancomat. L’operazione è stata rapida e coordinata, con la banda che è riuscita a scassinare il dispositivo in pochi minuti senza lasciare tracce evidenti.

Dopo il colpo, i criminali sono fuggiti velocemente a bordo di un’auto, dirigendosi verso l’autostrada A2 del Mediterraneo nel tentativo di sfuggire all’intercettazione da parte delle forze dell’ordine.

Fortunatamente, l’allarme è stato attivato tempestivamente e i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina sono intervenuti sul posto per avviare le indagini. Attualmente, le autoritĂ  stanno lavorando per raccogliere il maggior numero possibile di informazioni sulla banda e per quantificare il valore del bottino.

La Banca Magna Grecia di Atena Lucana collaborerĂ  pienamente con le autoritĂ  competenti per garantire che vengano adottate tutte le misure necessarie per prevenire futuri attacchi e proteggere la sicurezza dei suoi clienti e delle loro risorse finanziarie.