Agropoli, il Lungomare San Marco si illumina a led - InfoCilento

Si è tenuta nel tardo pomeriggio di ieri sul lungomare San Marco ad Agropoli l’accensione
della pubblica illuminazione a led. Negli ultimi mesi, la principale porta di accesso alla città è
stata interessata da lavori di efficientamento energetico ed ammodernamento dell’impianto di
pubblica illuminazione – primo lotto, a cura della ditta incaricata. Le lampade di vecchia
concezione, nel tratto compreso tra il Lounge bar e il ristorante Hoshi, sono state adeguate
alla tecnologia a led. Sono stati sostituiti anche i pali, con altri più idonei al contesto. I primi
saranno reimpiegati in altre aree.
«Il lungomare ha cambiato aspetto, a seguito della conversione delle vecchie lampade a luce
gialla con le moderne a tecnologia led. L'intervento garantisce migliore e maggiore visibilità
per automobilisti e pedoni. Quindi maggiore sicurezza per tutti, oltre ad assicurare un
importante risparmio energetico. A breve affideremo anche il secondo lotto che completerà
l'intero lungomare. Inoltre contiamo di interessare anche il resto della città non appena
saranno sbloccati i 3 milioni di euro dei fondi complementari della Regione che erano stati
destinati al nostro comune lo scorso autunno proprio per l’efficientamento energetico e
l’adeguamento della pubblica illuminazione» è il commento del sindaco Roberto Mutalipassi.
«E’ stato completato – dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Visione territoriale e
PNRR Emidio Cianciola – un importante lavoro che, oltre a migliorare la sicurezza per chi è
alla guida, dona un volto nuovo e più moderno al lungomare. Tali conversioni sono già state
concretizzate nel centro cittadino e presso il molo di sopraflutto del porto e proseguiranno
per il completamento dell’intero litorale, fino a Piazza Gallo. Speriamo entro l’estate di poterlo
concretizzare. Un sistema innovativo che unisce elevata efficienza, maggiore sicurezza e green
che sarà certamente apprezzato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *