Mentre per molti il 24 marzo è passato come un giorno ordinario, per milioni di Testimoni di Geova in tutto il mondo è stato un momento speciale: quello in cui si sono riuniti per commemorare la morte di Gesù Cristo.

La commemorazione della morte di Gesù è un evento annuale per i Testimoni di Geova, che si tiene nella data corrispondente al 14 Nisán, nel calendario ebraico, seguendo le istruzioni di Gesù durante l’Ultima Cena, dove ha chiesto ai suoi seguaci di continuare a ricordare il suo sacrificio.

Anche i Testimoni di Geova del Vallo di Diano si sono riuniti per partecipare a questa celebrazione, sia nella Sala del Regno locale a Pantano di Teggiano che a Padula. Durante l’evento, che è durato circa un’ora, è stato tenuto un discorso per spiegare l’importanza della morte di Gesù per tutta l’umanità.

Durante il mese di marzo, i Testimoni di Geova hanno lavorato per invitare il maggior numero possibile di persone a unirsi a loro per ricordare il sacrificio di Gesù. L’invito è stato accolto positivamente da molti residenti del Vallo di Diano, che hanno partecipato all’evento nonostante non fossero Testimoni di Geova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *