Il Tribunale di Potenza ha condannato in primo grado un 60enne imprenditore di Agropoli accusato per riciclaggio e vendita di auto rubate.

Il venditore cilentano, difeso dall’avvocato Alfonso Lisanti, ha una pena di 3 anni di reclusione, con divieto di esercizio di attività e interdizione dai pubblici uffici per 5 anni, oltre che al pagamento di una multa di 3600 euro e delle spese processuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *