INDIVIDUATA E IDENTIFICATA DALLA POLIZIA LOCALE PERSONA SPROVVISTA DI PERMESSO DI SOGGIORNO

 

La Polizia municipale di Agropoli, venerdì scorso, su richiesta di personale dell’Ispettorato del lavoro di Salerno, intento ad effettuare una ispezione presso un esercizio pubblico, ha provveduto a sottoporre alle procedure di identificazione e foto segnalamento una persona di nazionalità asiatica risultata sprovvista di permesso di soggiorno.

I rilievi fotodattiloscopici sono stati eseguiti presso la Compagnia Carabinieri di Agropoli, dopodiché la persona è stata accompagnata presso l’ufficio stranieri della Questura di Salerno che ha provveduto alla notifica del decreto di espulsione ovvero lasciare il territorio italiano entro sette giorni.
La Polizia municipale ha altresì deferito all’autorità giudiziaria il soggetto clandestino per la violazione della legge Bossi-Fini.
Relativamente alle procedure esperite è stato avvertito il magistrato turno presso la Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *