La soddisfazione della Fials provinciale: “Sentenza storica, giustizia è stata fatta”

La Fials Salerno celebra una vittoria epocale per i lavoratori sanitari dopo una lunga e coraggiosa battaglia legale intrapresa dallo Studio legale Pelella. La sentenza di primo grado del 19 gennaio 2022, presso il Tribunale di Nocera Inferiore, è stata confermata dalla Corte di Appello di Salerno il 15 dicembre scorso, riconoscendo inequivocabilmente il diritto dei lavoratori a percepire l’indennità per i festivi infrasettimanali senza ulteriori complicazioni.
Il segretario generale della Fials Salerno, Carlo Lopopolo, esprime la sua soddisfazione per questa vittoria senza precedenti: “Questa sentenza segna un momento storico per i lavoratori sanitari. La Fials Salerno ha combattuto con determinazione per garantire che i diritti dei lavoratori siano rispettati e oggi possiamo affermare con fermezza che la giustizia è stata fatta”.
Lo Studio legale Pelella ha giocato un ruolo fondamentale in questa battaglia, ottenendo la prima vittoria assoluta in merito alla corretta applicazione dell’articolo 9 in secondo grado. La sentenza non solo conferma il diritto dei lavoratori a ricevere l’indennità per il lavoro svolto nei giorni critici del calendario, ma impone anche all’Asl provinciale di pagare gli arretrati e le spese processuali.
Lopopolo ribadisce l’impegno della Fials Salerno nel tutelare i diritti dei lavoratori sanitari: “Questa vittoria è un punto di partenza. Continueremo a lottare per garantire condizioni di lavoro giuste e rispettose dei diritti di coloro che dedicano la loro vita alla cura degli altri”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *