In data 7 febbraio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di Antonio MOGAVERO REGA, 22enne e di Maurizio NATOLA, 42enne, indagati per “rapina aggravata in concorso, detenzione e porto di armi in luogo pubblico”. Secondo l’ipotesi accusatoria, gli indagati nel settembre 2023 avrebbero commesso, congiuntamente ovvero individualmente, rapine con armi, consumate e tentate, in danno di attività commerciali di Salerno e in danno di un passante a Giffoni Valle Piana. Il provvedimento cautelare è ovviamente suscettivo di impugnazione e le accuse così formulate saranno sottoposte al vaglio del giudice nelle fasi ulteriori del procedimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *