Trattasi di un ragazzo americano di circa 22 anni che con un pseudo paracadute si era lanciato probabilmente da Agerola e poi è caduto nel fiordo di Furore.


L’elicottero del reparto volo Vigili del Fuoco Salerno non è riuscito a recuperare il malcapitato per problematiche tecniche legate alla manovra, in quanto troppo alto il punto. Ma è stato trasportato su un presidio sanitario dalla squadra vigili del fuoco di Maiori in zona sicura per essere recuperato da un gommone della guardia di finanza, per il successivo trasporto presso presidio sanitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *