đź”´RIFIUTA L’APPLICAZIONE DEL BRACCIALETTO ELETTRONICO. CARABINIERI ESEGUONO CUSTODIA
IN CARCERE


Nel pomeriggio del 15 gennaio scorso, ad Agropoli, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare personale, in carcere, emessa, su richiesta di questa Procura, dal G.I.P. del Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di un bienne indagato -per atti persecutori nei confronti dell’ex compagna.
L’uomo, giĂ  sottoposto al provvedimento del “divieto di avvicinamento alla persona offesa” a seguito di querela della donna per le continue minacce, percosse e lesioni subite, si è rifiutato di sottoporsi all’applicazione del braccialetto elettronico così motivando l’AutoritĂ  Giudiziaria di Vallo della Lucania ad emettere il provvedimento cautelare custodiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *