Si chiamava Angelo Luigi Cristiano il giovane in sella alla bici che questa mattina si è schiantato frontalmente contro un autobus della Sita. Aveva 18 anni: l’impatto è stato tremendo e per lui non c’è stato nulla da fare. Originario di Montecorvino Rovella, primo di quattro figli, Angelo percorreva via Coriano, la strada che collega il suo paese a Giffoni Valle Piana. Fatale l’impatto contro il parabrezza del bus, che non ha lasciato scampo al 18enne.

Il giovane è originario di Montecorvino, al momento dello schianto non aveva documenti. Sono stati i carabinieri a risalire all’identità. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, il giovane, in sella alla bicicletta, avrebbe invaso la corsia opposta della strada andandosi a schiantare contro un bus di linea. L’impatto è stato violentissimo e il ragazzo è morto sul colpo. Il conducente dell’autobus è rimasto illeso ma sotto choc per l’accaduto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo.  La strada è rimasta chiusa al traffico per consentire i rilievi e la rimozione dei veicoli coinvolti.

fonte salernonotizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *