đź”´Controllo dei militari delle Stazioni Carabinieri di Pollica, Ascea Marina, Acquavella e Pisciotta


In esecuzione al piano provinciale di prevenzione disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Salerno per una “estate sicura”, sono stati intensificati i controlli alla circolazione stradale in relazione all’aumentato traffico veicolare verso le zone di villeggiatura marine e montane dell’area turistica cilentana. In particolare, nei 29 comuni della giurisdizione del Reparto Territoriale Carabinieri di Vallo della Lucania al comando del Tenente Colonnello Sante Picchi sono stati svolti servizi straordinari di controllo dinamico del territorio finalizzati al contrasto alla microcriminalità in genere ed alla prevenzione dei reati contro il patrimonio e la persona; particolare attenzione è stata posta alla verifica del rispetto delle norme “salva vita” del Codice della Strada lungo le arterie stradali con posti di blocco di controllo dei militari delle Stazioni Carabinieri di Pollica, Ascea Marina, Acquavella e Pisciotta. Il dispositivo straordinario, richiesto dal Col. Filippo Melchiore, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Salerno, si è articolato in più giorni e in diverse fasce orarie, ed ha visto l’impiego di 340 pattuglie e 680 militari. Sono stati controllati 420 veicoli, identificate 450 persone, elevate 35 sanzioni al codice della strada anche per il mancato uso delle cinture di sicurezza, sequestrati ovvero sotto posti a fermo amministrativo 10 veicoli privi dell’assicurazione obbligatoria di responsabilità civile. Deferite inoltre 10 persone per guida in stato di ebbrezza in conseguenza dell’uso di bevande alcoliche ed altrettante segnalate alla Prefettura di Salerno quali assuntori di droghe perché trovati in possesso di sostanze stupefacenti del tipo marijuana, hashish e cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *