I carabinieri della Stazione di Castelnuovo Vallo Scalo hanno eseguito un’ordinanza

applicativa della misura cautelare personale “del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa e dai prossimi congiunti della stessa” emessa dal Gip del Tribunale di Vallo della Lucania, su richiesta della Procura vallese, nei confronti di un 40enne di Omignano, indagato per “maltrattamenti in famiglia” commessi nei confronti dell’ex convivente.Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *