I carabinieri sono intervenuti presso un abitazione a San Mauro Cilento mettendo in salvo un 54enne che in preda ad una forte crisi emotiva ha tentato il suicidio con un grosso coltello appoggiato alla gola, minacciando inoltre di lanciarsi dal secondo piano del suo appartamento.

L’uomo, che dapprima ha avuto un diverbio con la madre, cagionandogli delle lesioni, è stato messo in salvo dai militari intervenuti che, dopo averlo riportato alla calma, sono riusciti a disarmarlo, rimettendolo poi alle cure del personale medico del 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *