Il tricolore oggi dovrebbe essere a mezz’asta, o listato a lutto: ┬ánella Casa comunale ├ł MORTA LA DEMOCRAZIA.

 

Sindaco, presidente del consiglio e consiglieri di maggioranza hanno fatto in modo che non ci fosse il numero legale per discutere le interrogazioni e le mozioni proposte dalla minoranza.
Il consiglio comunale era stato convocato, su mia iniziativa, proprio dalla minoranza, per discutere delle osservazioni al PUAD, piano di utilizzazione del demanio marittimo, da presentare alla Regione entro il 6 marzo, e di tanto altro ancora.
Ebbene, hanno invertito l’ordine del giorno stabilito nella conferenza dei capigruppo con Sindaco presente, votato gli argomenti della maggioranza e poi hanno lasciato l’aula non permettendo alla minoranza neppure la discussione degli argomenti, importantissimi per la citt├á, proposti.
Noi quattro consiglieri di minoranza non ci arrendiamo e, seduta stante, abbiamo depositato una richiesta di convocazione di consiglio comunale da convocare entro 20 gg. Ex art. 25 Reg. Di funzionamento Del C.C.
Per la democrazia e la libertà si combatte, sempre, e sempre a testa alta.
Grazie a tutti voi che mi sostenete!
Avv. Raffaele Pesce
Consigliere Comunale
Portavoce Movimento Liberi e Forti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *