🔴Carcere Vallo, tenta il suicidio poi cerca di evadere. Protagonista detenuto di 30 anni

Si procura delle ferite alle braccia per essere trasferito in ospedale e provare la fuga. Ma il suo tentativo è fallito.

 

E’ accaduto, ieri mattina, a Vallo della Lucania.  Protagonista un 30enne detenuto presso la casa circondariale vallese. L’allarme nella casa circondariale è scattato all’alba quando l’uomo si è procurato dei tagli a un braccio. Quindi, il trasferimento al pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Qui, i sanitari hanno preso subito in carico il 30enne che però, cercando di approfittare di un attimo di disattenzione, ha tentato di scappare da una finestra. Ma il suo tentativo è fallito perché è stato bloccato dalle guardie penitenziarie e dalle guardie giurate dell’ospedale. Dopo aver terminato le medicazioni, è stato quindi ricondotto in cella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.