🔴Vallo, 81enne lascia l’ospedale di Eboli per andare a prostituite: multato

La moglie lo aspettava in sala d’attesa in ospedale. Aveva detto agli agenti di essere vedovo

Gli agenti di polizia municipale di Eboli, coordinati dal tenente colonnello Sigismondo Lettieri ,hanno sorpreso in mattinata un 81enne di Vallo della Lucaniamentre consumava un rapporto carnale con una donna di origini bulgare all’interno della sua auto, presso la fascia pinetata della zona costiera.

Ai caschi bianchi è subito apparso chiaro che si trattasse di un rapporto sessuale a pagamento. L’anziano si è provato a giustificare affermando che “era rimasto solo dopo la morte della moglie”. Gli agenti si erano quasi commossi se non fosse per le ripetute chiamate sul cellulare dell’anziano, provenienti proprio dalla moglie.

I vigili, scoperto l’inganno, hanno approfondito: la donna lo attendeva al Campolongo Hospital, dal quale l’uomo era uscito di nascosto dopo un ciclo di terapie per un intervento all’anca. La moglie lo stava aspettando in sala d’attesa quando l’81enne ha deciso di scappare per consumare un rapporto a pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.