🔴Appiccò un incendio tra Giungano e Trentinara: arrestato

L’incendio provocó ingenti danni


I Carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, in esecuzione dell’ordinanza applicativa di misura personale cautelare emessa dal G. I. P. del Tribunale di Salerno, hanno tratto in arresto C. L. di Giungano, responsabile di incendio boschivo. L’uomo, come ricostruito nel corso delle indagini dei Carabinieri, nell’agosto scorso aveva appiccato un incendio doloso, provocando ingenti danni e causando e l’incenerimento della vegetazione compresa nell’area di macchia mediterranea tra Giungano e Trentinara per un’estensione particolarmente vasta.

Al termine delle attività tecniche, i Carabinieri hanno ristretto l’uomo presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.