đź”´Corruzione a Casal Velino , il Riesame rinvia la decisione

 


Rinviata al 22 marzo la decisione del Tribunale del Riesame sulla posizione del sindaco Silvia Pisapia e di altri 11 indagati. Si tratta dei soggetti finiti al centro dell’indagine per corruzione e abuso d’ufficio che ha coinvolto anche alcuni amministratori e dipendenti del Comune di Casal Velino.

Al primo cittadino (autosospesasi dall’incarico) era stata notificata la misura cautelare del divieto di dimora. Indagato anche il vicesindaco Domenico Giordano che oggi regge le sorti del Comune.

Il Tribunale del Riesame oggi avrebbe dovuto decidere sulla posizione di 12 dei 14 indagati; solo 2 sono stati sottoposti a misure cautelari: oltre al sindaco Silvia Pisapia il responsabile della Polizia Municipale Giuseppe Schiavo. BisognerĂ  attendere un’altra settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.