đź”´Camerota, festa sulla spiaggia: nei guai sei minorenni

Nonostante i divieti anticovid non rinunciano ad una festa in riva al mare.

Scelgono la splendida baia della Calanca che si trova a pochi passi dal centro di Marina di Camerota. Non soddisfatti a fine happy hoaur lasciano anche  sulla spiaggia i segni della loro poca civiltĂ  abbandonando in roca al mare rifiuti di ogni genere. Sono state proprio le bottiglie di birra ed alcol ritrivare sull’anerile a far insospettire gli agenti della polizia locale. Immediatamente hanno avviato le indagini per capire cosa fosse accaduto sulla spiagge tra. Sono stati sufficienti alcuni controlli per risalire ai protagonisti dell’assembramento non autorizzato. Si tratta di sei ragazzi del posto tutti minorenni. Hanno organizzato la festa senza preoccuparsi dei divieti e soprattutto incuranti di ripulire la spiaggia.  I vigili urbani li hanno identificato dagli scontrini rinvenuti nelle buste della spesa lasciate sulla spiaggia. Sugli scontrini c’era il nome del supermercato dove i ragazzini avevano fatto gli acquisti e l’orario in cui avevano effettuato il pagamento. I successivi controlli fatti sui video delle telecamere di video sorveglianza installate nei pressi del supermercato ha consentito agli agenti di arrivare alla identitĂ  dei minorenni.  Sono stati tutti identificati. Dopo il richiamo non è escluso per loro qualche provvedimento per l’assembramneto. Probabilmente saranno “invitati” anche ripulire la spiaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.