🔴Medico indagato per truffa all’anziana: accuse prive di fondamento

Parla l’avvocato Franco Maldonato, legale del medico indagato


“Ho preso visione degli atti depositati dalla Procura e posso affermare che le imputazioni elevate sono tutte destituite del benchè minimo fondamento.
a. L’anziana signora ha vergato le sue disposizioni di ultima volontà in assoluta libertà e autonomia, allorquando la stessa era già munita di Amministratore di Sostegno nominato dal Tribunale, che ha dato atto – ripetutamente – della capacità di intendere e di volere della stessa, escludendo che ricorressero i presupposti per la interdizione;
b. Le indagini delle Fiamme Gialle hanno escluso che dal conto corrente e dal conto-titoli della signora siano state effettuate movimentazioni verso il conto corrente del mio assistito (cfr.: esito indagini delegate GdF di Sapri in data 24.11.2020, pag. 6).
E non è un caso che il pm titolare del procedimento ha chiesto per ben due volte l’archiviazione del procedimento!
Questo è quanto l’opinione pubblica ha diritto di sapere.
Ed è quanto basta!
Avv. Francesco MALDONATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.