🔴Covid. Identificati tre casi di pazienti con la cosiddetta “Variante Inglese”

I tre casi sono riferiti ad appartenenti ad un unico gruppo familiare, i cui componenti sono stati testati presso l’ospedale di Sapri.


L’Asl Salerno comunica che, nell’ambito del protocollo di collaborazione fra l’Asl Salerno e l’Università degli sudi di Salerno, finalizzato all’identificazione di nuovi genpotipi di SARS-COV-2 (le cosiddette “varianti”), sono stati identificati tre casi della variante VOC 202012/01 (lineage B.1.1.7 Clade 20I/501Y.V1) del SARS-COV-2, corrispondente alla cosiddetta “variante Inglese”.
I tre casi sono riferiti ad appartenenti ad un unico gruppo familiare, i cui componenti sono stati testati presso l’ospedale di Sapri.
Tale rilevazione è stata effettuata grazie alle indagini molecolari eseguite presso il Laboratorio di Medicina Molecolare e Genomica dell’Università di Salerno, diretto dal prof. Alessandro Weisz, mediante sequenzimetro NGS di tamponi positivi al SARS-COV-2 identificati presso il Laboratorio di Biologia Molecolare dell’ospedale di Eboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.