🔴Castiello, non può andare in Aula ma sostiene Conte

🔴 Nel pomeriggio un post del giornalista Aldo Cazzullo aveva aperto il “giallo”


In mattina dall’ospedale Gemelli di Roma arriva la notizia “è negativo il tampone dell’avvocato Franco Castiello, il Senatore del Movimento Cinque Stelle non ha piĂš il coronavirus. Nel pomeriggio sulla negativizzazione  del politico pentastellato si apre un giallo. È il giornalista Aldo Cazzullo,  con due righe pubblicate on line a far partite il tam tam. “Scoppia il caso del senatore Castiello 5 Stelle  – scrive il giornalista sul Corriere della Sera – un voto in piĂš per il governo, dato in avvicinamento al Palazzo. ÂŤVogliono farlo entrare, ma ha il Covid!Âť ÂŤCosa dite, si è negativizzato!Âť Poche battute che dal Cilento fanno partire una serie di telefonate nella Capitale. È ben noto il profondo legame politico ma anche personale che lega Castiello al Premier Conte. Lo scorso anno fu proprio il senatore cilentano a volere fortemente la presenza del Presidente del Consiglio a Vallo. Un momento storico per il territorio a Sud di Salerno. I sindaci del Cilento e Vallo di Diano si ritrovarono nel teatro Leo De Berardinis di Vallo per presentate a Conte il “Manifesto per il Mezzogiorno”. La notizia dunque che il Senatore Castiello, dopo il risultato negativo del tampone,  avesse potuto decidere di andare al voto per sostenere il Governo Conte non era sembrata impossibile. Da Roma però non è tardata ad arrivare la smentita. Castiello non ha ancora lasciato il reparto di malattie infettive dell’ospedale Gemelli, dove resta ricoverato in attesa del secondo tampone. Al momento ha avuto esito negativo solo da un primo tampone. Probabilmente ieri pomeriggio c’è stato un tentativo del Movimento Cinque Stelle a sollecitare una sua presenza in aula, ma di fatto il politico cilentano non era nelle condizioni di poter raggiungere i colleghi Senatori. Il pentastellato resta ricoverato nella struttura ospedaliera della Capitale dove è  stato trasferito il 28 dicembre scorso, a seguito di un malore che lo aveva colto proprio mentre era in aula al Senato. L’intera comunitĂ  cilentana in questi lunghi 23 giorni,  non ha fatto mancare la propria vicinanza. Castiello ieri non era in aula per la votazione sulla fiducia, ma ha fatto arrivare  il suo appoggio al Prenier. In un post pubblicato su Facebook ha ribadito  “Massimo sostegno al nostro Presidente del Consiglio, Prof. Giuseppe Conte”. Intanto sul territorio cilentano c’è grande attenzione per la situazione he si registra nella struttura per anziani di Novi Velia dove sono risultati positivi una trentina di nonnini. Ieri altri trasferimenti degli anziani negli ospedali di Vallo, Agropoli e Da Procida. Si sta lavorando per svuotare il centro e sistemare i nonnini positivi al covid e con patologie legate comunque all’etĂ ,  in strutture ospedaliere,  per garantire loro una adeguata assistenza. Dopo i trasferimenti degli ultimi giorni nel centro restano una decina di ospiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.