🔴V- Day: Maria infermiera del Ruggi,la prima vaccinata a Salerno

Maria Lombardi, coordinatrice infermieristica del “Ruggi d’Aragona” è la prima ad essere vaccinata a Salerno. “Sicuramente una bellissima notizia – spiega – e per me un orgoglio così come credo una speranza per tutti coloro che intendono vaccinarsi così come anche per i miei collaboratori’.  ‘È trovare – prosegue -una luce in un tunnel buio che sta durando da troppo tempo. Non ho mai avuto perplessità rispetto alla vaccinazione. Anzi, l’ho desiderata e la consiglio vivamente a tutti”.

La “prima vaccinata” di una giornata destinata a segnare la storia, in Campania così come in Italia e in Europa, nella domenica in cui si muovono i primi passi per provare a sconfiggere il virus .

Il “V day” sognato da mesi, dunque, diventa realtà: questa mattina, a partire dalle ore 10, a cento operatori sanitari dell’Azienda Universitaria Ospedaliera sarà somministrata la prima parte (è previsto un richiamo dopo tre settimane) del siero prodotto da Pfizer, giunto nelle scorse ore in Italia per avviare le procedure di immunizzazione dal coronavirus. Un momento simbolico. Ma destinato ad entrare nei libri di storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.