🔴Diocesi di Vallo, da oggi c’è il Nuovo Messale. Ecco cosa cambia

CON LA PRIMA DOMENICA DI AVVENTO NELLA DIOCESI DI VALLO DELLA LUCANIA SI INIZIA AD USARE LA NUOVA EDIZIONE DEL MESSALE.

Il nostro Vescovo, S.E. Mons. Ciro Miniero, ha chiesto che in tutte le comunità parrocchiali della nostra Diocesi di Vallo della Lucania, come nella maggioranza delle Diocesi italiane, a partire dalla Prima Domenica di Avvento, e quindi già dalle celebrazioni festive vespertine di sabato 28 novembre, si utilizzi la
nuova edizione italiana del Messale Romano (la terza, che sostituisce la precedente, pubblicata 1983), la quale diventerà obbligatoria per tutte le Diocesi italiane dalla prossima Domenica di Pasqua, 4 aprile 2021.

Le NOVITÀ nelle parti che vengono PRONUNCIATE DALL’ASSEMBLEA DURANTE LA MESSA:

– Nell’atto penitenziale, accanto a “fratelli” c’è “sorelle”, per una maggiore inclusività: «CONFESSO A DIO ONNIPOTENTE E A VOI, FRATELLI E SORELLE»
e
«E SUPPLICO LA BEATA SEMPRE VERGINE MARIA, GLI ANGELI, I SANTI E VOI, FRATELLI E SORELLE ».

– Le invocazioni in greco «KÝRIE, ELÉISON » e «CHRISTE, ELÉISON » sono da prediligere rispetto a quelle in italiano «Signore, pietà» e «Cristo, pietà».

– Nel Gloria, «PACE IN TERRA AGLI UOMINI, AMATI DAL SIGNORE » sostituisce «pace in terra agli uomini di buona volontà», per una maggiore fedeltà all’originale greco del Vangelo.

– Nel Padre Nostro, è stato inserito un “anche” in «COME ANCHE NOI LI RIMETTIAMO» e sostituito «E non ci indurre in tentazione» con «NON ABBANDONARCI ALLA TENTAZIONE ».

Per saperne di più:

– Liturgia. Non solo il «Padre Nostro». Ecco tutto ciò che cambia con il nuovo Messale
(in “Avvenire”, 10 ottobre 2020)
https://www.google.com/amp/s/www.avvenire.it/amp/chiesa/pagine/non-solo-padre-nostro-ecco-tutto-cio-che-cambia-con-il-nuovo-messale

Riguardo ai GESTI E agli ATTEGGIAMENTI DEL CORPO:
“Il nuovo Messale. Non soltanto parole o silenzi. A Messa conta anche il corpo”
(in “Avvenire” del 27.12.2920)
https://www.google.com/amp/s/www.avvenire.it/amp/chiesa/pagine/non-soltanto-parole-o-silenzi-a-messa-conta-anche-il-corpo

– Tre brevi e utili video pubblicati dalla “Unione cattolica della stampa italiana” di Palermo:
CHE COS’È IL MESSALE?

COSA CAMBIA CON LA NUOVA EDIZIONE DEL MESSALE?

PERCHÉ CAMBIA IL “PADRE NOSTRO”?

PER APPROFONDIRE si può consultare l’utile sussidio pubblicato dalla Conferenza Episcopale Italiana “Un Messale per le nostre assemblee. La terza edizione italiana del Messale: tra liturgia e catechesi”, il cui testo cartaceo è acquistabile nelle librerie mentre il pdf è scaricabile dalla pagina dell’Ufficio Liturgico della CEI.
https://liturgico.chiesacattolica.it/un-messale-per-le-nostre-assemblee/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.