🔴Castellabate piange la Professoressa Angela. Aveva 52 anni

🔴Morta per emorragia. Era positiva al Covid

Sconcerto e dolore a Castellabate per la morte improvvisa di Angela Lembo, 52 anni, deceduta nella giornata di giovedì Vallo della Lucania. La donna, professoressa di matematica presso la scuola secondaria di Primo Grado di San Marco di Castellabate, si era presentata in mattinata presso l’ospedale “San Luca”. Le sue condizioni sono apparse subito gravi; i medici del pronto soccorso, infatti, hanno riscontrato una grave emorragia interna. Neanche il tempo di intervenire che il suo cuore ha smesso di battere. Come da prassi, in questi casi, il personale aveva anche eseguito un tampone per il covid che successivamente ha dato esito positivo. In questo caso, però, il coronavirus non sembra che possa aver determinato il decesso, sopraggiunto per altre gravi patologie.

In ospedale è subito scattato il protocollo anticovid tra il personale in servizio.

La notizia della morte di Angela Lembo si è subito diffusa a Castellabate. La donna era molto conosciuta. Si era sposata appena un anno fa con Fabrizio. Lascia il papà Eduardo, il fratello Felice, la sorella Lucia. In tanti hanno voluto esprire messaggi di cordoglio per la morte.

Angela viene ricordata come una donna solare che ha dedicato la sua vita alla scuola, come ricorda Gina Amorelli dirigente scolastico dell’istituto.

“La Professoressa ha costantemente realizzato la sua missione di docente  con grande senso del dovere, professionalità e amore per  gli studenti e per il suo lavoro. È stata un punto di riferimento per la Scuola secondaria di I grado di San Marco in quanto ricopriva il ruolo di Responsabile di plesso.
La sua disponibilità, la sua eccellente professionalità, la sua riservatezza e i suoi modi gentili  con tutti rimarranno sempre impressi nei cuori di alunni, genitori e personale scolastico”.

Le esequie, come avviene in questa fase di pandemia, sono state celebrate il giorno stesso del decesso e nonostante le restrizioni c’è stato chi ha voluto rivolgere un ultimo saluto.

Sulla vicenda interviene anche il sindaco, Luisa Maiuri: purtroppo la Comunità di Castellabate è stata colpita da un altro gravissimo lutto.
È venuta prematuramente a mancare la nostra concittadina. Innanzitutto desidero esprimere pubblicamente tutto il mio affetto e la mia vicinanza alla famiglia per l’improvvisa e grave perdita”.

Il sindaco precisa che la donna non rientrava tra i casi positivi già a conoscenza del comune ma che si è appreso della sua positività solo dopo il suo attivo al San Luca di Vallo.
Da ieri tutto il suo nucleo familiare è in isolamento .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.