🔴Centola, l’assessore Gianfranco Ciccariello lascia la maggioranza Stanziola

LA MAGGIORANZA STANZIOLA PERDE UN ALTRO PEZZO!!!


Di seguito le parole pronunciate dall’ex Assessore all’urbanisitica del Comune di Centola, Gianfranco Ciccariello, a margine del Consiglio Comunale del 25 novembre scorso. Accuse pesanti, dirette al Sindaco, che spiegano le ragioni che lo hanno spinto ad uscire dalla maggioranza.

“…credevo realmente nel progetto a cui ho lavorato, convinto che si sarebbe realizzato, ma purtroppo peccavo di ingenuità …”

“… non mi sono ritrovato in una squadra. La partita l’hanno sempre giocata in pochi, attraverso azioni e strategie poco ammissibili secondo la mia etica…”

“ …il merito è sempre appartenuto a un singolo e mai alla collettività…”

“… chiedo ai miei colleghi di viaggio:
come si è agito nel corso di questi otto anni e mezzo? Quanti scontri sono avvenuti? Vi è stata mai una riunione di maggioranza che si è conclusa pacificamente? Penso proprio di no. Ogni qualvolta si scendevano le scale del comune, ci chiedevamo il perché, meravigliandoci sempre di più di ciò che era successo…”

Ebbene, cari concittadini, questa è l’amara verità: mentre il paese muore sommerso dal degrado, mentre il nostro tessuto produttivo e’ costantemente a rischio fallimento, mentre il nostro patrimonio immobiliare viene acquistato alle aste fallimentari e mentre il nostro territorio va sgretolandosi a causa dell’incuria, i nostri amministratori, e cioè coloro i quali hanno il dovere di lavorare per la collettività in virtù del mandato ricevuto dai cittadini, perdono tempo in scontri fratricidi che servono solo a difendere i propri interessi e le proprie velleità politiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.