🔴Casi positivi a Moio, il sindaco Gnarra: vi prego restiamo umani

🔴Il sindaco annuncia alcuni casi positivi, risponde la rabbia dei cittadini


“Dopo un mio doveroso annuncio qui, ho ricevuto tantissime telefonate. A meravigliarmi, però, non è stato il numero delle telefonate, ma i loro contenuti emotivi, pesanti, quasi difficili da gestire”. A parlare è il sindaco di Moio  della Civitella invaso da telefonate dopo aver annunciato alcuni casi positivi nel suo comune. “Nelle telefonate ansia, paura e rabbia, unite alla percezione di pericolo per la propria salute e per quella dei propri cari. Tutto questo è normale, per carità, ma vi prego restiamo uomini, restiamo umani! Perciò solidarietà e vicinanza a chi è stato contagiato dal virus.
A tutti noi, me per primo, l’invito a dare un segnale di alto senso civico: rispettiamo e mettiamo in atto tutte le misure preventive e cautelative ben note, quali l’uso della mascherina, l’igienizzazione delle mani e il distanziamento sociale. É questo l’unico modo per proteggerci dal pericolo di contagiare e di essere contagiati!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.