🔴Covid, nuovi casi nel Cilento. Positivi anche nell’entroterra

Covid colpito anche il Cilento interno. Casi a Piaggine, Sacco, Laurino. Sulla costa un caso a Pollica

Il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL ha comunicato la “messa in quarantena” di due persone appartenenti allo stesso nucleo familiare, residente in Laurino, a causa della positivita’ di un tampone effettuato da uno dei componenti. Auguriamo una rapida guarigione al concittadino positivo ed invitiamo tutti al rigoroso rispetto delle norme anti covid». Lo rende noto il sindaco, Romano Gregorio. Primi casi di coronavirus a Piaggine e Sacco. In quest’ultimo caso già nella mattinata il sindaco Franco Latempa aveva annunciato che la comunità era in attesa di conoscere l’esito di un tampone. A risultare positiva una Signora che non manifesta alcun sintomo. “Ho già provveduto a contattarla per accertarmi delle sue condizioni e le ho augurato un presto ritorno alla normalità”, ha detto LaTempa.

Primo caso di Covid-19 anche a Piaggine.  A comunicarlo il primo cittadino, Guglielmo Vairo. “Pochi minuti fa il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL ha comunicato al Sindaco la “messa in quarantena” di un nucleo familiare, residente in Piaggine, a causa delle risultanze di un tampone “positivo” effettuato da uno dei componenti. Nell’augurare una pronta guarigione, esprimiamo vicinanza alla famiglia e raccomandiamo alla popolazione di continuare ad avere comportamenti responsabili”. “Sono stato informato della positività di un nostro concittadino che sta bene e non presenta alcun sintomo. Attualmente si trova in isolamento fiduciario a Napoli». Succede a Pollica e a dirlo è il sindaco Stefano Pisani. «Abbiamo provveduto direttamente ad effettuare le attività di Contact Tracing e ad individuare i relativi contatti stretti, tutti al momento in autoisolamento. – spiega – Nei prossimi giorni effettueremo i relativi tamponi di controllo e vi comunicheremo i relativi esiti. Non ci sono particolari motivi di preoccupazione». Poi conclude: «Ringrazio il nostro concittadino per il comportamento responsabile tenuto nell’occasione che ci ha consentito di ridurre i tempi di azione per la messa in sicurezza dei suoi contatti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.