🔴Ferito e ancora confuso: s’indaga su un 83enne di Nocera ricoverato al Cardarelli

A denunciare l’accaduto e a invocare una ricostruzione fedele di quanto sia accaduto è il figlio. Che sui social network ha diffuso la notizia. Un 83enne di Nocera Inferiore – come riporta il sito web radioalfa.it – è tornato a casa con ferite al volto, alle braccia e in evidente stato confusionale. Tutto lascerebbe pensare ad un’aggressione. L’anziano è attualmente ricoveato all’ospedale Cardarelli di Napoli.

“Verso le ore 18:30 circa in via Montalbino nei pressi della parrocchia di S. Giuseppe – scrive il figlio – qualche balordo ha presumibilmente aggredito mio padre di 83 anni, suppongo in strada, lui non ricorda nulla dallo shock, l’ho trovato a casa pieno di sangue, l’hanno ricoverato stanotte al Cardarelli con fratture a tutto il volto ed ematomi compatibili con aggressione. Se qualcuno ha visto qualcosa, dato l’orario trafficato, che possa aiutarmi a capire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.