đź”´Appropriazione indebita, prosciolto imprenditore di Torre Orsaia

Con sentenza del Tribunale di Salerno, prima sezione penale, è stato prosciolto un imprenditore originario di Torre Orsaiama residente a Salerno. All’uomo, difeso dall’avvocato Nicola Suadoni, era contestato il reato di appropriazione indebita, in quanto, secondo le accuse rivoltegli, si era appropriato di un software contenuto nel suo computer aziendale. L’uomo era stato denunciato dal suo datore di lavoro, legale rappresentante di una società di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.