Il cane abbia, spara al vicino. Convalidato l’arresto per l’86enne

Il cane abbaia, anziano apre il fuoco contro il vicino. Per l’86enne protagonista dell’episodio avvenuto nella settimana di Ferragosto è stato convalidato l’arresto eseguito dai carabinieri della compagnia di Vallo al comando del capitano Annarita D’Ambrosio.  La viceda si era consumata nel tardo pomeriggio di giovedì scorso ad Ascea Marina. L’uomo, probabilmente stanco dell’abbaiare del cane del vicino, al culmine di una discussione aveva ferito quest’ultimo con colpi di fucile a pallini che lo avevano colpiyo a viso e torace.

La vittima era stata costretta a ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale San Luca. Per fortuna non era in gravi condizioni.

Sottoposto ai domiciliari oggi è arrivata la convalida degli arresti da parte del magistrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.