Sei Cerimonie di intitolazione per onorare le Radio libere 1976

In questo mese di Agosto, saranno ben 6 i Comuni che onoreranno le “Radio libere 1976” con cerimonie di intitolazione.
Questo il programma: il 13 agosto, a Sanza, alle ore 21.00, sarĂ  posizionata una targa in legno di un artigiano-artista locale, con la dicitura “Nel ricordo di Radio Sanza e delle Radio libere 1976”; il 18 agosto, alle ore 11.30, a MaierĂ , in provincia di Cosenza, suggestivo centro collinare a pochi chilometri da Diamante, sarĂ  intitolata una piazzetta; il 22 agosto a Battaglia di Casaletto Spartano, alle ore 18.00, una bella targa, con l’effige di San Giovanni Polo II,  ricorderĂ  la storica e rocambolesca intervista di Radio Sapri, del 17 gennaio 1979, a Papa Karol Wojtyla; il 25 agosto, a Sicilì di Morigerati, sarĂ  intitolata un’altra piazzetta; il 29 agosto, alle ore 19.00, a Villammare di Vibonati, sarĂ  posizionata una nuova targa in piazza “Radio libere 1976”, con la dicitura “Nel ricordo di Radio Golfo” ,e, infine, il 31 agosto, a Rivello, in provincia di Potenza, alle ore 18.30, sarĂ  intitolato il bellissimo piazzale degli impianti sportivi, con la targa in rame di un artigiano-artista locale.
“Ringrazio di vero cuore, anche a nome della R.E.A (RadioTv Europee Associate, che conta ben 430 emittenti radiotelevisive)- osserva Tonino Luppino (nella foto), giornalista e speaker radiofonico, promotore dell’iniziativa- i Sindaci: Vittorio Esposito (Sanza), Giacomo De Marco (MaierĂ ), Concetta Amato (Casaletto Spartano), Vincenzina Prota (Morigerati), Franco Brusco (Vibonati) e Franco Altieri (Rivello)! Sottolineo- aggiunge soddisfatto- che oggi sono 20 i Comuni che hanno onorato quella splendida stagione di libertĂ  di espressione, che mi ha visto protagonista con la mitica Radio Sapri (1976-1982)”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *