?Rischia di annegare, salvato da un carabiniere fuori servizio

Un carabiniere fuori servizio ha salvato un uomo che rischiava di annegare. Protagonista Mario Bisignano, appuntato del nolano, che si trovava in spiaggia a Punta dell’Inferno, a Santa Maria di Castellabate. Il militare di buonora aveva raggiunto la spiaggia. Erano circa le 8 quando ha notato un bagnante che si trovava a bordo di un canotto gonfiabile ribaltarsi forse in seguito ad un malore. Il malcapitato è rimasto bloccato a testa in giù. Il carabinieri si è subito tuffato in acqua riportandolo a tornare a riva. Una volta qui ha praticato le operazioni di primo soccorso riuscendo a fargli espellere l’acqua ingerita. Sul posto sono poi intervenuti i sanitari del 118 che hanno provveduto a sottoporlo alle necessarie cure. Per fortuna tutto si è concluso con un lieto fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.