Lode e borsa di merito ad una tesi sul Cilento

La redazione del Tg Set, con l’editore Giorgio Scelza e la direttrice Carmela Santi, si congratula con “Nelluzzo”, nostro collaboratore giornalistico da diversi anni, per aver conseguito brillantemente la laurea magistrale in Scienze linguistiche presso l’UniversitĂ  di Bologna con la votazione di 110 e lode con una tesi dedicata al Cilento e al suo paese natale, Cannalonga, e per essere risultato fra i vincitori di borsa di studio per solo merito, classificandosi fra i migliori studenti del Dipartimento di Scienze Umanistiche della suddetta UniversitĂ  nell’a.a 2019/20. La tesi, oggetto di discussione, si intitola “Grammaticalizzazione di forme verbali e multiverbali nei generi della tradizione orale del Cilento: due casi di studio”. Essa si è fondata sulla costituzione di un corpus di dati orali, ovvero 127 discorsi narrativi registrati fra il 2013 e il 2019 e trascritti secondo le norme della linguistica interazionale (Jefferson system of transcription notation). Il totale è di 40.000 parole circa. Attraverso un confronto con i dati linguistici trascritti dal prof. Fernando La Greca, docente dell’UniversitĂ  di Salerno, raccolti nelle frazioni del comune di Stella Cilento, Guarrazzano e Amalafede agli inizi degli anni Ottanta, Nello Amato ha studiato alcuni casi di costruzioni poliverbali e analizzato il discorso riportato per un totale di 1049 occorrenze. I testi hanno ottenuto la dignitĂ  di pubblicazione per l’originalitĂ  e la metodologia adoperata, fondata su criteri antropologici.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *