đź”´Ustionata in casa mentre accende il fuoco, muore 95enne

Non ce l’ha fatta la 95enne di Teggiano, Maria La Maida, che il 17 giugno scorso si era ustionata nella sua abitazione a Pantano di Teggiano dopo aver tentato di accendere il fuoco nel camino utilizzando l’alcol.

Era ricoverata al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale “Cardarelli” di Napoli dove era stata trasportata in eliambulanza. Ieri il decesso.

La donna era stata subito soccorsa dai sanitari del 118 allertati dai familiari. Trasportata prima all’ospedale “Luigi Curto” di Polla, era stata poi trasferita al Cardarelli per le gravi ustioni riportate su circa il 50% del corpo.

La donna, quella notte, per riscaldarsi, avrebbe provato ad accendere il camino con del liquido infiammabile ma le fiamme l’avevano avvolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *