?A Camerota la nuova sede dell’associazione Poliziotti Italiani

A Camerota la nuova sede dell’associazione Poliziotti Italiani

L’associazione Poliziotti italiani aveva già provato nel 2005, 15 anni fa, ad aprire una sede a Camerota, la prima al di fuori della regione Lombardia. Nel 2020 il volere dell’ente si è concretizzato e il direttivo al completo ha approvato all’unanimità l’apertura nel Cilento. La sede prenderà la denominazione di ‘Sezione Locale di Camerota’. L’associazione Poliziotti italiani è un ente senza fini di lucro al quale possono aderire tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine ma anche semplici simpatizzanti. Fondata nel 2000 da un gruppo di poliziotti e con il proposito di dare vita ad un nuovo rapporto tra cittadini ed istituzioni, raggruppare tutto il personale delle forze di polizia e quello degli addetti alla sicurezza, nonché tutte le persone che fanno specifica richiesta. Inoltre, l’associazione si impegna a curare e rinsaldare lo spirito di solidarietà tra le forze dell’ordine ed i cittadini oltre ad occuparsi del concetto di prevenzione della criminalità attraverso un’opera d’ordine culturale, politica e sociale in particolar modo all’interno degli istituti scolastici di ogni ordine e grado. L’associazione, darà importante supporto e sostegno per migliorare ogni assistenza morale e materiale, informativa in generale e ricreativa a favore dei bisognosi.

Per dare risalto a tutto questo e per presentare ulteriore attività dell’associazione Poliziotti Italiani, sabato 27 giugno alle ore 16.00, si terrà la cerimonia di inaugurazione al palazzetto dello sport a Marina di Camerota. Saranno presenti le figure istituzionali dell’associazione Poliziotti Italiani: il presidente nazionale Cav. Gerardo Velotto e il segretario nazionale Mario Tritto. Alla cerimonia dell’inaugurazione prenderà parte anche il sindaco del Comune di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta; l’assessore alla sicurezza del Comune di Camerota, Manfredo D’Alessandro; il colonnello dell’esercito Giuseppe De Cristofaro; il questore della polizia Vincenzo Gallozzi; il gran priore dei Templari cristiani, Massimo Maria Civale; il pittore, attore e giornalista il maestro Giuseppe Cascella; don Paolo Cecere ,responsabile dei figli di Padre Pio; Salvatore Giovinazzo, production coordinator di Rtt Teletebe e Media Sud Tv.

La cerimonia si terrà tenendo conto della normativa anti-covid in vigore. Il presente vale anche come invito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.