?Sversa del letame, operaio indiano incastrato nel mezzo agricolo

?È accaduto questa mattina a Vallo. Le sue urla hanno richiamato l’attenzione di alcune donne. Immediati i soccorsi

Sversa letame in un fondo agrovolo, rimane incastrato nel trattore. Le urla dell’operaio, un quarantenne di origini  indiane,  hanno richiamato l’attenzione di alcune donne. Immediati i soccorsi. È accaduto questa mattina nella frazione Massa di Vallo della Lucania. L’uomo,  era intento ad iniziare la giornata di lavoro, ha azionato il ribaltatore per sverzare il letame. Forse ha tentato di scendere dal mezzo con un salto ed è rimasto incastrato con un piede nel cambio del trattore. Ha iniziato ad urlare e a chiedere aiuto. Le sue urla hanno richiamato l’attenzione di alcune donne che erano nei dintorni. Sul posto i sanitari del 118 con una ambulanza rianimativa della Misericordia, i Carabinieri della locale stazione e i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Vallo. L’uomo è stato liberato e trasferito all’ospedale San Luca. Le ferite riportate non sono gravi. Per lui fortunatamente solo una brutta avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.