CASO MARIO FUSCO, ADELIZZI E CASTIELLO (M5S): GRAZIE MINISTRO DI MAIO PER IL TEMPESTIVO INTERVENTO. ORA FARE LUCE SU CAUSE DECESSO

?Il cuoco 29enne di Palinuro scomparso lo scorso febbraio in Francia e ritrovato poi senza vita

La Farnesina, presieduta da Luigi Di Maio quale Ministro degli Esteri, ha chiesto di fare chiarezza e sollecitato le autoritĂ  francesi sul decesso di Mario Fusco, cuoco 29enne di Palinuro scomparso lo scorso febbraio in Francia e ritrovato poi senza vita”, lo affermano in una nota congiunta il deputato Cosimo Adelizzi e il senatore Franco Castiello, entrambi del Movimento 5 Stelle.

“Non possiamo che ringraziare di cuore Luigi Di Maio per aver chiesto puntuale riscontro alla Francia e non aver fatto mancare il suo prezioso e tempestivo intervento”, proseguono i parlamentari salernitani.

“Mario era un giovane molto stimato, un ragazzo semplice e un gran lavoratore. La sua misteriosa scomparsa il 29 febbraio scorso a Montpellier, dove lavorava d’inverno, e il successivo ritrovamento del suo cadavere in una scarpata, sconvolse i suoi cari e l’intera comunità salernitana.
I suoi genitori, ai quali va tutta la nostra vicinanza, hanno il sacrosanto diritto di conoscere le ragioni e le circostanze che hanno portato a questa tragica fine. Lo Stato c’è e non si fermerà fino a quando non avrà chiarito l’intera vicenda”, concludono Adelizzi e Castiello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.