?GIOVANE IMPRENDITORE MUORE IN UN INCIDENTE IN UCRAINA

?L’incidente in moto  fatale per il 41enne

MERCATO SAN SEVERINO – In un tragico incidente stradale avvenuto in Ucraina, è morto il 41 enne imprenditore di Mercato San Severino Vincenzo Erra. L’incidente si è verificato sabato notte, l’uomo con la sua moto, mentre rientrava a casa, è finito contro un muro. Immediatamente è stato trasportato in ospedale, ma non si è mai ripreso dal trauma cranico, e ieri mattina è deceduto nella struttura sanitaria senza aver mai ripreso conoscenza. La vittima è nipote dell’omonimo ex sindaco del centro della Valle dell’Irno, figlio di Federico e di Maria, entrambi residenti a Sant’Angelo di Mercato San Severino. L’uomo da anni viveva nel paese dell’est dove aveva seguito la sua nuova compagna, una donna ucraina, dopo il divorzio dalla prima moglie, che lo aveva reso padre di due bambine. La tragica notizia si è diffusa nel pomeriggio di ieri nel centro della Valle dell’Irno, ed ha destato molto scalpore in quanto la vittima e la sua famiglia sono molto conosciute. Anche a causa dell’emergenza sanitaria sono ancora sconosciuti i tempi del rientro della salma. I funerali si dovrebbero svolgere nella frazione Oscato, a officiare la funzione dovrebbe essere Don Raffaele de Cristofaro, già allertato dal parroco Don Antonio Sorrentino. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta che dovrà accertare le cause dell’incidente che hanno provocato la morte dell’imprenditore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.