?Monte Gelbison, riapre la strada per il Santuario della Madonna di Novi Velia

Prima della fine del mese di maggio, probabilmente giĂ  dopo il 15 riaprirĂ  la strada del monte Gelbison che porta al Santuario della Madonna di Novi Velia. La notizia attesissima da tutta la comunitĂ  locale consentirĂ  di poter accedere nuovamente alla vetta del monte dove si erge il Santuario della Madonna, meta ogni anno di migliaia di pellegrini. Lo scorso anno proprio a casa della strada chiusa per inagibilitĂ  molti fedeli hanno dovuto rinunciare al pellegrinaggio. Il Santuario era raggiungibile solo a piedi. Il sindaco di Novi Velia, Adriano De Vita con tutta la squadra amministrativa ha iniziato subito a a lavorare per riaprire l’importante arteria. “Se non fosse stato per l’emergenza coronaviris – dice De Vita – la strada sarebbe stata giĂ  aperta. Abbiamo dovuto rimandare di qualche settimana i lavori necessari. Interventi importanti ci vanno eseguiti per consentire ai pellegrini di raggiungere il Santuario in sicurezza”. Per l’apertura della Chiesa prevista, come ogni anno nell’ultima domenica di maggio “la strada sarĂ  riaperta” assicura il primo cittadino. Si appresta ad essere dunque un lontano ricordo il dramma vissuto la scorsa stagione estiva quando fu impossibile per molti fedeli, non solo cilentani ma anche provenienti dalla Calabria e dalla Basilicata arrivare ai piedi della Madonna. A nulla valsero le proteste di molti cittadini. Il sindaco De Vita lo ha sempre ribadito “riapriremo solo quando la strada sarĂ  messa in sicurezza”. Un impegno preso è mantenuto con i suoi concittadini e con tutta la comunitĂ  di fedeli devoti alla Madonna del Sacro Monte di Novi Velia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.