?COVID E SOLIDARIETĂ€ DEI CACCIATORI, 200 TUTE PER GLI OSPEDALI DI VALLO E SAPRI

Cento mascherine per l’ospedale di Vallo della Lucania, altrettante per quello di Sapri. E’ l’iniziativa dei cacciatori del Cilento. Anche loro nei giorni scorsi si erano attivati per sostenere il personale ospedaliero impegnato nella battaglia contro il coronavirus. Era così stata avviata una raccolta fondi per l’acquisto di dispositivi medici di contrasto al coronavirus da assegnare agli ospedali del territorio. Oggi la consegna al personale dell’ospedale “San Luca” delle prime cento mascherine. A riceverle il primario del reparto di rianimazione, il dottore Michele Bosco.

La raccolta fondi è partita dai cacciatori, ma ha visto coinvolte le loro famiglie, gli amici e tanti altri che hanno voluto contribuire ad una raccolta fondi che alla fine senza bandiere ha dato un prezioso aulio a chi oggi sta combattendo contro questo nemico invisibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.