Corona Virus: uno sportello informativo per imprese e professionisti

L’ANCI CAMPANIA, con il supporto della società di consulenza Gruppo Iovine, mette gratuitamente a disposizione di imprese e professionisti una task force per rispondere alle richieste degli autonomi

Da giovedì 26 marzo 2020 è operativo uno sportello informativo a distanza messo a disposizione gratuitamente dall’ANCI Campania, per imprese, professionisti ed autonomi alle prese con le difficoltà del momento e l’enorme quantità di leggi, circolari e comunicati, per l’emergenza di questi giorni.

“Come enti locali cerchiamo di fare la nostra parte raccogliendo le richieste provenienti dalle nostre comunità – dichiara il Dott. Carlo Marino, presidente di Anci Campania. In questi giorni molti imprenditori ci hanno chiesto un supporto perché in confusione di fronte alla interpretazione delle misure e le agevolazioni messe a disposizione dal Governo nazionale, dalla Regione e dagli altri enti coinvolti in questa situazione”.

Lo sportello è stato attivato per tutti i cittadini della Regione Campania, su impulso del sindaco di Pollica Stefano Pisani ed è già operativo grazie alla collaborazione della società di consulenza Gruppo Iovine, che ha reso disponibile la struttura organizzativa ed il suo network di consulenti.

“L’emergenza corona virus ha colpito, e colpirà ancora nei prossimi giorni, le PMI campane, i professionisti e gli autonomi. E’una situazione di guerra ed in questi casi ogni cittadino deve mettere a disposizione quello che può, noi metteremo a disposizione il nostro know-how ora e quando bisogneràaffrontare la ripresa – dichiara il Dott. Luca Iovine, amministratore della società di consulenza”. 

Questa non è una crisi di liquidità come nel 2008 ma una crisi economica e le aziende non hanno bisogno di prestiti ma di aiuti e sussidi, “per questo bisogna fare un plauso all’intervento del Governatore De Luca, il cui piano di interventi prevede sussidi alle PMI e non solo prestiti – dichiara il dott. Gianfranco Caputo, componente della task force messa in piedi da Gruppo Iovine. Alle microimprese verrà erogato nel mese di aprile un contributo una tantum di 2.000 euro”, una cifra non risolutiva ma che accompagnata alle altre misure del Governo, come la cassa integrazione, può essere utile in una prima fase. 

Chi fosse interessato ad avere informazioni sull’emergenza Covid-19 può scrivere a helpdeskimprese@ancicampania.it oppure telefonare allo 081/7640746

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.