?CORONAVIRUS, IL CILENTO PIANGE UN’ALTRA MORTE


È morto presso l’ospedale Cotugno di Napoli Toni Agresta di Agropoli. L’uomo era ricoverato da poco meno di due settimane. Era affetto da coronavirus. Inizialmente era stato trasportato presso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Da qui i sanitari ne avevano disposto il trasferimento presso il presidio partenopeo dove era in cura, ricoverato in rianimazione. Purtroppo nelle ultime ore è giunta la notizia del suo decesso.

Al momento non è chiaro se la principale causa della morte sia stato il coronavirus, l’uomo aveva patologie pregresse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.