VALLO. Il 21 marzo giornata straordinaria di raccolta di generi alimentari


Oggi le persone in difficoltà e bisognose di aiuto alimentare sono quelle che si trovano a subire ancor più pesantemente le conseguenze dell’epidemia da coronavirus.
Per evitare assembramenti e nel pieno rispetto dei provvedimenti in vigore, infatti, i centri di assistenza hanno dovuto chiudere ed è sempre più difficile assicurare assistenza ai soggetti socialmente più deboli.
In questo momento difficile siamo allora tutti chiamati ad agire con senso di responsabilità ancora maggiore ed evitare che gli effetti della situazione di emergenza ricadano sui nostri concittadini più deboli, cui non deve venir meno la vicinanza di tutti noi.
È questa la ragione che ha indotto il Sindaco Aloia a promuovere una giornata straordinaria di raccolta di generi alimentari di prima necessità: sull’esempio del “Banco Alimentare”, sabato 21 marzo all’esterno dei supermercati vallesi potremo lasciare il segno tangibile della nostra solidarietà, donando pasta, riso, latte ed altri alimenti non facilmente deperibili che saranno poi distribuiti ai più bisognosi dai volontari della Protezione Civile.
#vallohauncuoregrande #nonlasciamolisoli


Staff Sindaco Vallo della Lucania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.