Coronavirus: Aloia incontra i dirigenti per la didattica a distanza

Lunedì 9 marzo presso la sala giunta del Comune di Vallo della Lucania si è tenuto un tavolo di coordinamento per fare il punto della situazione scolastica in questo periodo di sospensione delle attività didattiche dovuta all’emergenza COVID-19. All’incontro hanno preso parte il sindaco di Vallo, Antonio Aloia, i Dirigenti scolastici di tutti gli Istituti della città nonché i Docenti referenti dell’innovazione tecnologica.
Gli intervenuti si sono confrontati sulle strategie messe in campo da ogni autonomia scolastica ed in particolare sulle indicazioni del Ministero dell’Istruzione per l’attivazione della modalità di didattica a distanza così come previste anche nel DPCM dell’8 marzo 2020. La scuola sta rispondendo con tempestività utilizzando gli strumenti di comunicazione già in uso e suggeriti dal Ministero e quelli già utilizzati dai docenti in generale.

È emerso che sono state attivate diverse azioni a seconda delle tipologie di scuola. Nello specifico:

  • le comunicazioni con gli alunni dell’infanzia e della primaria vengono gestite con i gruppi WhatsApp dei genitori e con il registro elettronico, attraverso il quale si scambiano video con lezioni preregistrate e l’invio di contenuti utili a sviluppare percorsi di consolidamento. Inoltre vengono effettuate consegne di compiti da restituire sempre tramite lo stesso strumento;
  • la secondaria di primo grado ha avviato il primo step mantenendo il contatto attraverso il registro elettronico, con l’intenzione di implementare gli strumenti grazie all’adozione di una piattaforma tra quelle indicate dal Ministero;
  • le scuole superiori già stanno utilizzando, oltre al registro elettronico, piattaforme quali quelle messe a disposizione da GSuite o Microsoft o ancora altre già specificatamente utilizzate dai docenti.

Tutti gli Istituti di Vallo della Lucania sono attivi sulla didattica a distanza e su questa stessa linea si sono mossi o si stanno avviando gli altri istituti dei Comuni Cilentani. L’incontro è stato utile per raccogliere informazione da trasferire agli altri Sindaci del comprensorio e attivare un’azione di coordinamento territoriale. Nei prossimi giorni nei diversi Comuni si provvederà ad organizzare specifici incontri con i Dirigenti e/o Docenti di riferimento, secondo le tempistiche e le modalità che verranno definite a breve, al fine di verificare le potenzialità della rete internet esistente e risolvere eventuali problematiche in questo ed altri campi.

L’incontro odierno segna un importante traguardo nell’azione di coordinamento tra i diversi attori locali, chiamati ognuno per il proprio compito a tutelare la salute garantendo in contemporanea il diritto allo studio dei nostri giovani. I Dirigenti Scolastici, soprattutto nell’evenienza che la sospensione delle attività didattiche sia prorogata, raccomandano alle famiglie e agli alunni di usufruire dei servizi offerti dalla didattica on line, contribuendo così ad affrontare al meglio il presente momento di difficoltà. Questa strategia condivisa porta la comunità scolastica oltre le mura delle aule e mantiene attiva la formazione. Gli strumenti messi in campo in questa situazione di emergenza saranno utili e indispensabili per la valutazione del rendimento scolastico.

Pertanto si invitano tutti a sfruttare questa opportunità formativa per non perdere tempo prezioso. #IlCilentoNonSiFerma e si propone come Territorio che cerca a trova soluzioni innovative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.